IN QUALI CASI E’ CONSIGLIATO IL SALE DELL’ HIMALAYA

FREQUENTI INFEZIONI VIRALI, TOSSE E RAFFREDDORE, ASMA, MALATTIE POLMONARI OSTRUTTIVE, SINUSITI, TONSILLITI, FARINGITI, POLMONITI, TOSSE DEL FUMATORE, OTITI, BRONCHITI, ALLERGIE, INFEZIONI DELLE ORECCHIE, STRESS E INSTABILITA’ NERVOSA, ANSIA E INSONNIA, AFFATICAMENTO EMOTIVO, DOLORI MUSCOLARI, PROBLEMI DI CIRCOLAZIONE, REUMATISMI, DISFUNZIONI METABOLICHE, PSORIASI, DERMATITI ECZEMI, RAFFORZAMENTO DEL SISTEMA IMMUNITARIO, RIDUZIONE DELLE RUGHE, INVECCHIAMENTO CUTANEO.
NON SI VUOLE SOSTITUIRE NESSUNA CURA MEDICA MA OFFRIRE E FAR CONOSCERE UN METODO ALTERNATIVO E NATURALE PER IL PROPRIO BENESSERE.